I AM Machina - il blog

Il blog dell'Istituto Tecnico Superiore Machina Lonati di Brescia

Scarpa in seamless, la scarpa del futuro!

Durante l’Anno Formativo 2017-18 gli studenti di ITS Machina Lonati hanno sviluppato un progetto specifico dedicato al tema dell’Industria 4.0, che va a completare quell’orientamento alla digitalizzazione, alla sperimentazione e all’innovazione tecnologica che caratterizza l’Ateneo della Moda: il progetto “Seamless Shoes”.

Seguiti dal professor Luca Roda gli studenti del corso in Accessori per la Moda sono partiti da roughs, disegni e moodboard per l’ideazione delle proprie calzature in seamless, che potremo ammirare durante il Job&Orienta di Verona che si terrà il 29, 30 novembre e 1 dicembre 2018.

Per farvi meglio comprendere le peculiarità di questa sneakers, la nostra Letizia Bambagini del percorso di Marketing per le Imprese di moda, ha intervistato la collega Federica Falzone del percorso di Accessori per la moda (entrambe al secondo anno).

INTERVISTA

Cosa significa “tecnologia seamless”?
Il termine deriva alla parola seam (cucitura) less (assenza), è una nuova tecnologia meccatronica che consente di ottenere tomaie senza cuciture, utilizzando i processi ed i concetti applicati nel settore della calzetteria.

Quali sono le particolarità di una scarpa in seamless?
La macchina circolare che sfrutta questa nuovo processo offre la possibilità di avere una mappatura delle diverse aree a seconda del tipo di filo utilizzato e delle varie combinazioni scelte. Il prodotto finale è pronto per l’applicazione della suola, ultima fase della fabbricazione della scarpa.

A che target è rivolta questa scarpa?
Questa scarpa è studiata per una tribù Sportswear: sono scarpe dinamiche, flessibili e comode senza sottovalutare l’aspetto “Fashion”.

Quali sono i tempi di realizzazione?
I tempi di produzione sono incredibili: da 5 a 7 minuti per pezzo, minimizzando così i costi relativi al dispendio energetico. Il tempo impiegato per riprodurre i motivi della tomaia non varia a seconda della loro complessità quindi soddisfa le nuove necessità del settore.

So che siete stati alla Maker Faire di Roma a presentarla proprio 20 giorni fa, come è stata questa esperienza?
Esperienza irripetibile e costruttiva per due nuovi Fashion Designer.

Leggi l’articolo qui

L’obiettivo – raggiunto con successo – era quello di far conoscere sia la nuova tecnologia che l’aspetto qualitativo del “Made in Italy”.
Inoltre, interfacciarsi con centinaia e centinaia di persone, ha creato un meccanismo di scambio produttivo e per noi è stato spunto di crescita sia personale che lavorativa.

Sneaker in Seamless by Machina Lonati

Dalla collaborazione di ITS Machina Lonati con Santoni Spa, Lonati Spa e Dinema, nasce la prima scarpa realizzata con l’innovativa tecnologia seamless.Ideata nella tomaia e nella diversità di forme e destinazione d'uso (sport, corsa, casual, etc) dagli studenti di Accessori per la moda, sono state realizzate presso la Santoni spa, dove gli studenti di Machina Lonati ne hanno seguito tutto il ciclo tecnico-produttivo.Inoltre, con la collaborazione di Pi-Soft, è stata realizzata la app per smartphone che permette la personalizzazione della scarpa, dalla trama della tomaia alla suola, e fino all'acquisto vero e proprio.

Pubblicato da ITS Machina Lonati su Lunedì 2 luglio 2018

 

Letizia Bambagini
Studentessa del II anno di Marketing per le Imprese di moda

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2018 I AM Machina – il blog

Theme by Anders Norén