I AM Machina - il blog

Il blog dell'Istituto Tecnico Superiore Machina Lonati di Brescia

Creativi d’autore: Daniele Treccani CEO di SHECALL

Per l’appuntamento Creativi d’autore, ITS Machina Lonati ha ospitato Daniele Treccani per raccontarci la sua storia e la sua esperienza imprenditoriale.

Daniele Treccani CEO SHECALL

Daniele Treccani CEO SHECALL

Daniele è un ex studente di Machina Lonati e un imprenditore d’innovazione, ambizioso e con la voglia di lanciarsi in un grande progetto.

“Da dove parto?” fu la domanda di Daniele. Aveva le conoscenze del mercato, del target, del prodotto, ma mancava la visione d’insieme.

“Cercavo un servizio che desse un valore unico al cliente” Ma quale?

Vivere in prima persona una situazione scomoda e di grande pericolo, può essere davvero spiacevole. Come comportarsi? È meglio metterci azione, o subire passivamente?

Dopo quell’incidente, Daniele cercò un prodotto per la sicurezza personale e non trovò nulla che non richiedesse almeno un gesto per attivare il dispositivo.

Cosi ebbe l’idea. SHECALL.
Se un istinto primordiale come il panico genera una reazione fisica, perché non utilizzare quella variazione per automatizzare un sistema di sicurezza personale?

shecall dispositivo

She Call

E dopo l’idea, guardare la concorrenza era il secondo step.

“Trovai solo prodotti a bottone oppure software per smartphone.”

Era perfetto! L’idea era unica, il sevizio innovativo, restava solo approfondire il concept e far partire il progetto. Un dispositivo che sfrutta la biosensoristica e che deve stare a contatto con la pelle quindi indossato, ma in che modo? Una maglietta? Auricolari? Si pensò ad un bracciale per bilanciare tecnologia e moda… dopotutto Fitbit aveva introdotto la wearable tecnhology, di conseguenza la gente accettava questo tipo di sistema.

L’idea è quella di un bracciale elettronico con un software su smartphone in grado di gestirlo.
SHECALL è studiato per “ascoltare” il tuo cuore e sentire che cosa hai da dire tramite biosensori integrati. Un innovativo approccio per la tua sicurezza personale, basato sulla variazione della frequenza cardiaca che tipicamente accompagna situazioni di forte pericolo.
Si connette allo smartphone tramite bluetooth low energy, s’illumina quando serve rilevandosi molto utile e vibra per comunicare “sottovoce” con te.

shecall

She Call APP

Il segreto sta nel teamwork, nel gioco di squadra. Meccanica, elettronica, design e marketing lavorano insieme con costanza e una grandissima passione perché quando c’è la vera condivisione, il gruppo è unito e ogni elemento si stimola a vicenda.

“Crescere senza fallire è praticamente impossibile. Ci vuole costanza.”
Tanto lavoro, costanza, passione e ovviamente… finanziamenti per partire!
Daniele Treccani e il suo team sono ripartiti nella ricerca di finanziamenti per il loro grande progetto. È un percorso lungo e impegnativo, ma quando si dà anima e corpo per ciò che ami la fatica viene ripagata!

Adele Dendena
Studentessa I° Anno corso in Marketing e comunicazione per le imprese di moda

 

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2018 I AM Machina – il blog

Theme by Anders Norén